Otto Goldschmidt (1829-1907)

Two Pieces, Op. 26
a)Evening  b)Rondo Caprice

Otto Goldschmidt nacque ad Amburgo e studi˛ pianoforte e composizione al Conservatorio di Liepzig, quale allievo di Blow e Mendelssohn. Nel 1852 spos˛ la grande soprano svedese Jenny Lind e si stabilý a Londra nel 1858. Personaggio rinomato dell'epoca vittoriana, Goldschmidt fu Vice-Direttore della Royal Academy of Music di Londra, sotto la Presidenza di Sterndale Bennett e nel 1875 fond˛ il Bach Choir.

I due brani "Two Pieces" per clarinetto e pianoforte vennero pubblicati nel 1900 e portano una dedica "al mio amico Oscar W. Street". Il primo brano Ŕ infatti una semplice trascrizione di una canzone pubblicata quasi cinquant'anni prima che formava il secondo dei Sechs Lieder di Goldschmit, op. 9, una messa in musica di un poema di H÷lty intitolato Gruss an den Abend. Si presume che la quotazione nel Rondo Caprice proviene da un' altra canzone precedente, non ancora identificata.

Oscar Street (1869-1923) studi˛ con George Clinton ed uný alla carriera di avvocato e Assicuratore della Lloyd quella di clarinettista solista e orchestrale.  La Sonata per Clarinetto di Stanford Ŕ dedicata sia a lui che a Charles Draper.

ę Oliver Davies

Evening has been recorded by Colin Bradbury and Oliver Davies on The Victorian Clarinet Tradition (CC 0022)

Evening, pagina 1

Rondo Caprice, pagina 1

Home page